• Cles (Tn) 23 Settembre 1988

Ho iniziato ad andare in grotta fin da piccolo sotto la guida del padre, tecnico volontario emerito del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico con 30 anni di permanenza e 40 di attività. Da subito è nata la passione per la speleologia e per l’emozione di scoprire luoghi ancora remoti e mai visti prima. Sono membro del Gruppo Speleologico Trentino SAT Bindesi-Villazzano e da quando mi sono trasferito a Padova dove ho conseguito la Laurea in Geologia Tecnica nel 2013, faccio parte anche del Gruppo Speleologico Padovano.
L’attività speleologica si è concentrata prettamente in nord Italia, divisa tra le Dolomiti di Brenta ed in particolare sull’altopiano del Grostè (Tn), nel sistema dei Piani Eterni (Bl), in Dolomiti con l’esplorazione del Cenote (Conturines 2010) e Pelmo 2012 con la scoperta delle impronte di dinosauro tra le più alte d’Europa.
Dal 2014 sono Istruttore di Speleologia della Scuola Nazionale di Speleologia del CAI.
La partecipazione ad alcuni campi internazionali e la voglia di scoprire e esplorare zone remote del pianeta mi ha spinto nel 2009 ad entrare in contatto con l’Associazione La Venta, di cui faccio parte dal 2015, con la quale ho partecipato alle spedizioni in Messico – Chiapas (2009 e 2014) e in Filippine – Palawan (2011).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cookie policy