Un grave incidente occorso all’elicottero che doveva portare i membri della spedizione sull’Auyan Tepui e le critiche condizioni meteorologiche hanno costretto a rinunciare al programma originale, che prevedeva l’esplorazione di nuove grotte sull’Auyan Tepui.

Dopo vari giorni spesi nel tentativo di rispettare il programma originale, il gruppo decide di fare un breve ricognizione sul Roraima Tepui, l’unico raggiungibile via terra con 2 intensi giorni di cammino.

Durante i pochi giorni disponibili e in condizioni meteo decisamente proibitive, vengono fatte alcune prospezioni per individuare nuove possibili grotte e vengono realizzati studi di carattere geologico, tesi a arricchire il quadro conoscitivo sui tepui e sui processi di alterazione cui sono sottoposte le rocce quarzitiche in questi particolari ambienti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cookie policy