Blog

Prima sbollentata alle Stufe di San Calogero

La squadra nell'Antro di Dedalo (foto F. Lo Mastro)Dal 26 al 30 Maggio,  La Venta, in compagnia degli amici triestini, ha avuto modo di tornare al Monte Kronio, a seguire l’avvio di uno dei più importanti progetti “italiani” dell’associazione. Durante le 3 giornate operative siamo riusciti a piazzare i sensori di temperatura, a fare fotografie e ad individuare la locazione per il nuovo prototipo di “tenda fredda” elaborata dalla Ferrino. Siamo stati  intervistati più volte, gli articoli sui giornali e i servizi sulle televisioni locali sono stati numerosi e di grande effetto. Ottimamente riuscita anche la conferenza stampa a cui sono intervenute diverse autorità del posto, tanto che alcune persone ci hanno riconosciuti per strada. Durante l’incontro è stato proiettato il video promo sul progetto che ha riscosso un bel successo.

Leggi tutto: Prima sbollentata alle Stufe di San Calogero

Je m'imaginais voyager à travers un diamant creux

invitoLunedì 7 giugno, presso l’Aula Magna Primo Levi del Comprensorio Chimico dell’Università di Torino (Via Giuria 7) si terrà il convegno su “Il progetto Naica”.
Interverranno tra gli altri Giovanni Badino, Paolo Forti, Giuseppe Giovine e Luca Massa della Associazione La Venta e Giorgio Rabajoli della Ferrino spa.

Continuano le esplorazioni a San Fernando: Il Sumidero del Higo

Sull’orlo del baratro. (foto V. Crobu)Quella valle cieca… Sì proprio quella che osservavamo nella carta qualche settimana fa, evidentissima e a poche centinaia di metri dall’ingresso del Puercospin. Ne avevamo parlato tanto in quei giorni di campo. Vittorio perfino c’era quasi finito dentro durante le sue perlustrazioni alla ricerca di una sorgente che potesse dissetare le nostre gole riarse senza dover fare arrivare l’acqua da Tuxla. Ci andremo, ci andremo… avevamo detto in quei giorni. Ma poi le esplorazioni nella grande grotta che si apriva a fianco delle nostre tende ci aveva assorbito totalmente, quasi che fosse gelosa. Ogni giorno non eravamo mai abbastanza per tutte le frontiere esplorative che si aprivano, tra maree di fango e sale fantasticamente concrezionate.

Leggi tutto: Continuano le esplorazioni a San Fernando: Il Sumidero del Higo

Eppur si muove...

Terminata l’esposizione della mostra Acque di luce mute presso le “Case Budorrai” nella Valle di Lanaitto (Oliena, Nu) ora la mostra, ordinatamente riposta in tre bancali, lascia la Sardegna nel cassone di un grosso tir, riattraversa il Tirreno e torna in Veneto per la prossima esposizione a Biadene di Montebelluna (TV) dal 15 maggio al 13 giugno (Villa Pisani).
Sempre a Montebelluna, in collaborazione con il Gruppo Grotte Treviso, presso la sede nel Parco dello Storga, sono previste tre serate con proiezioni all’aperto, ecco il programma:
18 giugno – Serata sul cansiglio – Proiezione di due documentari “Cansiglio, i segreti della foresta” (45′) e “Canseja, nel cuore della Cansiglio” (32′)
2 luglio – Proiezione del documentario “Naica, la grotta dei cristalli” (82′)
23 luglio – Proiezione del documentario “Alla ricerca dell’acqua perduta. Le pozze di Cuatro Ciénegas” (52′)

Rientrata la spedizione Chiapas 2010

Il campo del Puercoespín (Foto N.Russo)L’altro ieri notte è rientrata la spedizione Chiapas 2010. È stato un giro lungo e bello. Il primo gruppo ha raggiunto l’Ombligo del Mundo, portando a termine un prezioso lavoro di documentazione per così dire acrobatica, e scoprendo nuove grandi grotte. Prossimamente pubblicheremo un resoconto delle novità provenienti da quell’angolo di selva, a nord del Rio La Venta. Il secondo gruppo è tornato negli stessi posti di novembre, cioè a sud del rio. Terreno di gioco è stata la colonia Lázaro Cárdenas, che stavolta ci accolti molto bene, superando le diffidenze iniziali. Con gli abitanti del posto abbiamo stabilito un ottimo rapporto, esplorando insieme le grotte, fotografandole, condividendo la scoperta di un mondo che appartiene anzitutto a loro. La diffidenza dei campesinos si sta pian piano trasformando in entusiasmo.

Leggi tutto: Rientrata la spedizione Chiapas 2010

Dal fango al mango

Échale Gana! (Foto N.Russo/Manca/Trevi/Pasqualini/Crobu)Tuxtla. Caldo bestia. Laviamo e sistemiamo i materiali. Siamo di ritorno dal campo e in partenza per Boca del Cielo, per un giorno di mare prima del rientro in Italia. Urge un po’ di riposo. E, perché no, anche una sana lavata.

Il Puercoespín è stato davvero generoso: ieri ci ha regalato un altro chilometro di grandi gallerie e pozzi. Ora la grotta ha superato i 3,5 km. Molti rami fanno giri ad anello, creando un dedalo tridimensionale che va pian piano delineandosi nella nostra fantasia. Ancora una volta ci lasciamo alle spalle nodi da sciogliere in futuro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cookie policy